BIRRA AND SOUND – LEVERANO

Birra and sound è il primo festival europeo della birra in Salento.

L’evento, che si svolgerà dal 1 al 7 agosto, è organizzato da MEBIMPORT, un’azienda con sede a Leverano che si occupa di distribuzione e importazione dei più famosi marchi di birra.

Avremo la possibilità di muoverci in una cittadella internazionale della birra creata presso l’area mercatale di Leverano.

L’atmosfera sarà quella dei pub inglesi, irlandesi, scozzesi, con oltre 100 tipologie di birra.

Presenti anche tanti stand gastronomici e immancabili momenti musicali.

http://www.birraesoundfestival.com

SAGRA TE LU PURPU – MELENDUGNO

Appuntamento imperdibile la prima settimana di Agosto con la Sagra te lu purpu.

Dal 2 al 5 agosto si rinnova l’evento culinario che da 19 anni riscontra molto successo ed entusiasmo.

Ottime e collaudate ricette a base di polpo, tra polpette di polpo, polpo a “pignata” e polpo fritto. Moltissimi gli sfizi e le prelibatezze che si potranno gustare con pietanze per tutti i gusti.

Infatti da quest’anno ci saranno manicaretti preparati per tutti coloro che seguono la dieta vegetariana.

L’immancabile pizzica renderà ancora più piacevole le quattro serate.

http://www.sagratelupurpu.com

SENZA SAGNE NON E’ DOMENICA

Se Cesare Cremonini cantava “da quando Senna non corre più, da quando Baggio non gioca più, non è domenica”, per noi salentini sensa un piatto di sagne ‘ncannulate non è domenica.

Le sagne salentine, a differenza di altre regioni d’Italia, sono più lunghe e vengono attorcigliate su se stesse.

Si tratta di una pasta fresca nata in tempi lontani, che veniva preparata come omaggio a San Giuseppe, riproducendo i trucioli di legno presenti nelle falegnamerie.

Le sagne ‘ncannulate o sagne torte, insieme alle orecchiette e cavatelli, sono tra i formati più famosi della regione. La preparazione dell’impasto è molto semplice. Farina di grano duro per un impasto più ruvido e corposo, acqua e un pizzico di sale.  Dal panetto che andremo a formare, ricaveremo prima una sfoglia e poi delle strisce larghe un paio di centimetri e lunghe una trentina.  A questo punto facciamo roteare le sagne sul piano da lavoro aiutandoci con il palmo della mano, per dare la forma ‘ncannulata.

Il condimento tradizionale è un semplice sugo al pomodoro, con una spolverata di “ricotta forte”. Quest’ultima viene preparata nei mesi di marzo e messa a stagionare fino a raggiungere una consistenza semi dura e un piacevole sapore piccante.

Quindi entrando in un ristorante per assaporare un piatto della tradizione, non dovete far altro che ordinare un bel piatto di sagne ‘ncannulate con ricotta forte. Le papille gustative vi ringrazieranno.

MARANGIANE IN FESTA – CASTRI DI LECCE

Marangiane in Festa a Castri di Lecce dal 28 al 31 luglio 2017.

Giunta alla 17à edizione, la sagra organizzata dalla ProLoco cittadina, vede protagonista uno degli ortaggi più importanti. La melanzana.

Grazie alla sua versatilità permette di essere preparata in tantissime varianti.

Tra gli stand sistemati in Piazza Paperi potrete degustare la parmiggiana di melanzana o le “sagne ‘ncannulate” (pasta fatta in casa e ritorta su se stessa) con la melanzana nell’impasto.

Immancabili le bruschette condite con melanzane sott’olio e gli arrosti di carne.

Ma il piatto che vi lascerà di stucco sarà il dolce. Ovviamente di melanzana.

Tanta la musica per le quattro serate, con Antonio Castrignanò per la serata finale.

Piazza Paperi – CAstri di Lecce

Start ore 20.00

FESTA TE LA ULIATA – CAPRARICA DI LECCE

Giunta alla 14à edizione, dal 27 al 30 luglio 2017 la Festa te la Uliata propone la tradizionale puccia con le olive.

L’origine di questo pane risale agli antichi romani, quando i militari chiamavano “buccellatum” le loro pagnotte.

A Caprarica di Lecce i ragazzi di ActionAid mantengono inalterata la tradizione, organizzando una sagra nel segno del buon gusto.

Aspetto molto importante della festa è la solidarietà. Con il ricavato gli organizzatori sostengono le varie attività di ActionAid Italia.

Novità di quest’anno sarà “Uliata Baby Village”, un’area ricca di attrazioni per far divertire i più piccoli.

Tra le iniziative ti ricordo la “Gara dello sputo del nocciolo”, dove misurerete la vostra abilità nello sputare il nocciolo dell’oliva.

Largo San Marco – Caprica di Lecce

Start ore 20.00

SAGRA DEL PESCE – FRIGOLE

Sagra del Pesce a Frigole dal 28 al 30 luglio 2017.

La 17à edizione della sagra organizzata dalla Pro Loco, ritorna nel segno della tradizione.

Piatto principe della manifestazione la frittura di pesce. Da provare il polpo a pignata, le alici marinate, l’insalata di mare, il pesce spada arrosto, le polpette di polpo.

Divertimento anche per i più piccoli che potranno giocare nello spazio a loro riservato ed allestito dagli animatori dell’associazione “TIK TOK”.

 

NOTTE OLTRE CONFINE – CORIGLIANO D’OTRANTO

“Notte oltre confine” nasce dall’idea di come la penisola salentina sia incontro di diverse identità culturali. Il 27 e 28 luglio passeggiare per le vie di Corigliano d’Otranto, sarà come fare il giro del mondo.

La manifestazione organizzata dall’associazione Commercianti e Artigiani, riprodurrà le gastronomie di paesi stranieri nei ristoranti del comune salentino.

I paesi selezionati saranno rappresentati da pietanze, musiche e usanze tipiche di quei luoghi.

Troverete menù con piatti tipici greci, Cuba e i suoi cocktails, la Thailandia e le sue meraviglie, USA e la varietà di happy mille, l’angus scozzese con birra ghiacciata e lo scorfano in special price delle isole Canarie.

Non resta dunque che segliere il ristorante, la nazione e tuffarsi nel magico mondo della gastronomia.

Info: Gabriella 3207529494

 

 

PIZZICA IN FESTA – STERNATIA

Sagra dei Sapori Salentini

Dal 21 al 23 luglio ritorna a Sternatia l’atteso appuntamento di “Pizzica in Festa”.

Tre intense e coinvolgenti giornate all’insegna dei sapori salentini e della pizzica.

La manifestazione intende promuovere e valorizzare la tipicità artistiche culturali e gastronomiche della Grecìa Salentina.

Tra le prelibatezze sarà posibile gustare le bruschetta pizzicata, i “plemmi” (una variante del pane con le olive condito con cipolla e peperoncino), i “souvlaki” (variante degli spiedini della tradizione greca), e l’immancabile “aspri ce mavri” (letteralmente “bianca e nera”, ossia una coppia di frise una di grano duro e una di orzo).

Tanta pizzica ad allietare le tre serate della sagra.

VECCHIA TORRE WINE FESTIVAL

9à edizione del Vecchia Torre Wine Festival.

Dal 20 al 26 luglio 2017 Cantina Vecchia Torre apre le porte al suo evento più importante.

Si potranno degustare ottimi vini e scatenarsi al ritmo della pizzica in un contesto suggestivo e ospitale.

La cantina è in Via Marche, 1

Ingresso libero – start ore 21.

Info:https://www.cantinavecchiatorre.it/index.php/it/

 

ROCA VECCHIA – UNA PASSEGGIATA NEL PASSATO

Da sabato 15 luglio sarà possibile percorrere l’area archeologica di Roca Vecchia.

Gli scavi che hanno portato alla luce un sistema di fortificazioni risalenti all’età del bronzo, saranno finalmente visibili a tutti.

Grazie all’impegno dell’associazione VIVARCH e del Comune di Melendugno, il sito rivive una nuova “era”.

Le visite guidate saranno gratuite e si svolgeranno nei weekend di luglio e settembre.

Mentre per il mese di Agosto, oltre ai weekend, ci saranno due appuntamenti settimanali.

Non vi resta che tuffarvi nel passato per scoprire le meraviglie di Roca Vecchia.