CAFFE’ IN GHIACCIO. MEGLIO SE LECCESE

Negli USA è spopolata la mania del Iced Coffee. Per gli americani è una nuova abitudine irrinunciabile, ma la tradizione italiana è di gran lunga più antica.

Più che italiana mi verrebbe da dire salentina. La famiglia Quarta di Lecce, antichi torrefattori e ora ideatori di una linea di caffè, sono i precursori del caffè in ghiaccio.

Antonio Quarta nella prima metà del secolo scorso, distribuiva ghiaccio a Lecce e i clienti andavano al suo locale a “picconarlo” per portarlo a casa. Da lì l’idea di aggiungere il caffè. La ricetta è semplice e veloce.

Si fa l’espresso bollente, si zucchera e poi si versa in un bicchiere pieno di ghiaccio. Fatto!!

Ma la vera delizia è il caffè leccese. Nel bicchiere col ghiaccio si versa un pò di latte di mandorla e poi si aggiunge l’espresso bollente. Leggera mescolata col cucchiaino e potete immergervi in una dolce emozione.

Oggi l’Avio Bar dei Quarta è un punto di riferimento per tutti gli amanti del caffè.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.